Carpi, quel caffé speciale servito dai ragazzi sordi

"Il bar Maggiolino di via Lenin, da qualche settimana, è guidato da due persone sorde, le quali, quindi, pur avendo il dono della parola, non hanno quello dell’udito. Loro si chiamano Elisa Ganzerli di Modena, e Francesco Carollo di Rubiera, nel Reggiano. Il cambiamento al timone del Maggiolino non è passato inosservato e questo ha fatto sì che altri sordi abbiano iniziato a frequentarlo con il risultato che il locale è diventato un punto di contatto in cui più comunità possono socializzare e sordi e udenti possono mescolarsi facendo amicizia. Video di Gino Esposito Intervista di Serena Arbizzi"

La Gazzetta di Modena ha dedicato un video e un articolo al Bar Maggiolino. Clicca qui!

 

 

Schermata 2017-10-16 alle 17.36.28

ico fb ico twico youtube